ces-las-vegas-2017

CES Las Vegas 2017

Al CES di Las Vegas 2017 abbiamo visto tante novità in campo automotive. L’auto conquista il Ces perché intorno all’auto le aziende di Infomation Technology stanno concentrando tutti i loro sforzi accompagnare i costruttori verso la guida autonoma e quella elettrificata, oltre che verso soluzioni di infotainment sempre più sofisticate.

Al CES ha fatto al sua comparsa il neonato costruttore automobilistico cino-statunitense Faraday Future, che si sta concentrando sullo sviluppo di auto elettriche ed a guida autonoma. Volkswagen ha presentato per la prima volta in America la concept elettrica I.D. e sta costruendosi un’immagine ecologica, svelando una nuova generazione di veicoli elettrici ed ibridi.  Da segnalare il lancio della Chrysler Portal Concept, minivan sei posti, tutto elettrico, con autonomia da 400 chilometri e dotata del livello 3 di guida autonoma e di una serie di sistemi di connettività di altissimo livello (realizzati in parthership con Magneti Marelli, Panasonic e Samsung). Mercedes porta oltreoceano Mercedes EQ, il brand tutto elettrico della Stella. In esposizione il concept Generation EQ, uno studio di SUV Coupé con 480 CV e il furgone Vision Van, dotato di due droni sul tetto per le consegne a domicilio.

Un ruolo importante all’interno del CES 2017 lo giocano i fornitori di tecnologia (Delphi, Continental, Bosch Nvidia, Mobileye…) che hanno un ruolo fondamentale come partner delle Case per lo sviluppo della guida autonoma. Audi ha dato dimostrazione della capacità di apprendimento delle automobile con il suo Q7 deep learning concept, di una concept car a guida pilotata nata dalla collaborazione con Nvidia. Andrà in produzione fra quattro anni il Ford Fusion Hybrid automated research vehicle. Un prototipo che anticipa molte tecnologie studiate con sistema di guida autonoma di livello 4. Al debutto al Ces il sistema “Seamless Autonomous Mobility” di Nissan, che consente ai veicoli a guida autonoma di prendere decisioni veloci in caso di imprevist. Annunciato anche il prossimo arrivo della Nissan Leaf dotata di tecnologia ProPilot e il proseguimento della collaborazione con Microsoft.

Seguici su Facebook.