Rac un mercato sempre più solido

Rac: un mercato sempre più solido!

Un mercato che si conferma in salute. E non solo per merito di eventi eccezionali come Expo. E’ questa la fotografia del noleggio a breve termine nel 2016. Quello appena passato è stato un anno estremamente positivo, con un fatturato che supera di gran lunga quello del periodo pre-crisi e, in particolare, segnali incoraggianti sia per quel che riguarda il turismo, sia per quanto riguarda il preleasing.

Per il Rac il 2015 è partito con Expo ed è finito nel segno dei vacanzieri, che hanno riscoperto le mete italiane, anche (purtroppo) a causa di eventi che hanno reso meno sicure alcune destinazioni mediterranee. L’altro forte “driver” della crescita rispetto al 2014 è stata la penetrazione del Nlt presso nuovi clienti, specialmente pmi, che ha determinato una fisiologica esigenza di vetture in pre-leasing, per le quali si ricorre al Rent-a-car.

E il noleggio a breve termine nel 2016? Di certo, non ha sentito la mancanza di un evento come Expo. Anche nel 2016, il mercato del Rac continua a essere solido, con una crescita quasi dell’8% in termini di fatturato e a doppia cifra in termini di giorni.

 

Seguici su Facebook.